Il Carro: passare all’azione

Propositi, progetti, desideri; nessuno di essi è in grado di modificare la realtà. Solo un'azione, per quanto piccola, può farlo.
Propositi, progetti, desideri; nessuno di essi è in grado di modificare la realtà. Solo un’azione, per quanto piccola, può farlo.

Nutrire forti proponimenti e programmi ambiziosi, coltivare sogni e passioni è senz’altro necessario e utile per la nostra motivazione e la nostra progettualità; ma perché i nostri desideri passino da uno stato mentale a un piano di realtà occorre fare un salto qualitativo.

E’ il passo più difficile e discontinuo, quello che conduce dal pensiero all’azione, ma compierlo è anche l’unico modo per intraprendere la realizzazione concreta dei nostri obiettivi.

Per quanto piccolo, prudente, timido possa essere il nostro primo passo attivo, esso non sarà comunque inutile, se sapremo farlo seguire da altri, gradualmente più sicuri e audaci.

Siamo circondati da suggerimenti per modificare il nostro modo di pensare, di volere, di pianificare, di decidere; ma è raro trovare qualcuno che ci incoraggi a “fare”.

Eppure impattare sulla realtà è l’unico modo per innescare un cambiamento, e ogni progetto senza la fase di realizzazione rimane lettera morta sulla carta.

Il nostro personale agire, purtroppo e per fortuna, non è delegabile ad alcuno. Dunque, iniziamo a compiere la più piccola iniziativa che ci sentiamo di attuare, e facciamone il primo di molti passi sulla strada che abbiamo deciso di percorrere.

Annunci